Scrub peeling gommage: tutti i segreti per eliminare la pelle morta

Rimuovere la pelle morta con scrub peeling e gommage

Sicuramente avrete sentito parlare di scrub, peeling, gommage, o comunque avrete visto prodotti con questo nome sugli scaffali della GDO o delle erboristerie e profumerie.

 

” Per togliere la pelle morta” e la risposta piu frequente che mi sento dare alla domanda sull’utilita’ di questi prodotti e trattamenti. 
Non posso negare che realmente i granuli e l’azione meccanica di questi prodotti servono principalmente per asportare le cellule ormai non piu’ vitali.
E’ pero’ affascinante scoprire cosa questa azione inneschi nei meccanismi di rigenerazione del tessuto epiteliale. 
Sì, perche’ la pelle e’ il piu grande organo del nostro corpo e come tale e’ PERFETTO! 

Immaginiamo la pelle come un palazzo a più piani; nei piani inferiori ci sono le cellule mamme, che danno vita alle loro cellule figlie: una volta nate, le cellule figlie attraversano i vari piani, crescendo e cambiando forma, fino a raggiungere l’ultimo piano, diventando delle cellule prive di vitalità (cellule morte).

L’esfoliazione agisce all’ultimo piano del palazzo, asportando lo strato delle cellule morte, ma prima di lasciare definitivamente il palazzo, le cellule figlie rilasciano un messaggio, che ri-attraversa gli strati cutanei  (i piani inferiori) e arriva alla cellula madre, comunicandole l’abbandono del palazzo della figlia: a questo punto la cellula madre si rimette a lavoro, dando vita ad una nuova cellula!

Non è meraviglioso questo ciclo?

In una pelle giovane (20/25anni) questo processo avviene ogni 28gg, ma con la crescita del nostro corpo, si allungano i tempi fino ad arrivare a ben 40/45gg.

Ecco perchè è fondamentale effettuare l’esfoliazione, agendo in superficie stimoliamo il Turn-over cellulare in profondità, permettendo alla nostra pelle di rimanere fresca e giovane!

 scrub-corpo_sosestetica

Quale esfoliante usare?

(e sotto quelli che noi riteniamo i migliori prodotti sul mercato)

Gommage

 è adatto a tutti i tipi di pelle, svolge in modo migliora la sua azione sul viso

Peeling

Adatto al corpo, alle pelli normali e non troppo secche, può essere utilizzato anche sul viso per

pelli ispessite e stressate dalle troppe esposizioni ai raggi UV

Scrub

I suoi granuli generalmente sono molti grandi quindi e indicato per le pelli spesse, coriacee e per le pelli di colore e soprattutto adatto per il corpo

Sapone nero

ha una meravigliosa azione esfoliante, il suo effetto prevede una posa con vapore per dare il migliore dei risultati e l’abbinamento con il guanto Kessa.

[asa]B01B1112KS[/asa]

Acido glicolico

è un esfoliante chimico, infatti non asporta le cellule morte per azione meccanica, bensì scioglie i legami tra le cellule, permettendone cosi la loro asportazione.

è molto utile per le pelli mature, e per le pelli con problematiche quali macchie e rughe.

ha un grande potere idratante quindi dona alla pelle levigatezza e turgore, è importante utilizzarlo solo sotto la supervisione di un’estetista o di un medico, in quanto il suo utilizzo, i tempi di applicazione sono strettamente legati alle caratteristiche del singolo prodotto.

acido-glicolico-viso_sosestetica

Quando fare il trattamento ?

L’ideale sarebbe farlo una volta la mese su viso e corpo fino ai 25 anni, intensificando con il passare del tempo e soprattutto nei periodi di esposizione solare. fino ad arrivare ad una volta a settimana dopo i 30 anni.

E’ necessario almeno una volta al mese fare un trattamento completo dalla propria estetista in modo da ottenere un risultato più uniforme e soprattutto lasciarsi coccolare!

Dopo l’esfoliazione?

Indispensabile è applicare una buona crema idratante o un olio di origine vegetale!

Mariana Sambataro