Olio di Argan : un dono delle natura preziosissimo per il nostro benessere

olio-argan_sosestetica

Olio di Argan per il nostro benessere..

 

 

Olio d’argan. Tra i doni che la natura ci offre per prenderci cura della nostra bellezza uno dei più preziosi è certamente l’olio d’argan. Quest’olio si ottiene grazie ai frutti prodotti dall’albero d’argan, detto anche albero della vita.

La sua diffusione interessa prevalentemente il Marocco ed in particolare la zona pianeggiante sud occidentale del suo territorio. Non è stato possibile esportare con successo l’albero d’argan al di fuori di tale regione, perciò l’olio che viene ricavato è da considerarsi un bene raroda utilizzare con parsimonia.

L‘olio d’argan viene utilizzato sia in cucina che in cosmesi. L’olio destinato a diventare un condimento viene ottenuto dopo la tostatura dei noccioli, è molto odoroso e di colore scuro. L’olio destinato alla cosmesi viene invece spremuto a freddo e risulta più chiaro e limpido.

L’olio d’argan è spesso tra gli ingredienti dei cosmetici antietà. Ciò è dovuto al suo elevato contenuto di sostanze antiossidanti come tocoferoli, vitamina E, acidi grassi e flavonoidi, i quali svolgono un azione sinergica di prevenzione dell’invecchiamento dei tessuti cutanei contrastando la formazione dei radicali liberi.

L’olio d’argan ha proprietà elasticizzanti. Una volta applicato sulla pelle è in grado di raggiungerne gli strati più profondi senza lasciare untuosità in superficie. Gli strati sottocutanei beneficiano della presenza dei polifenoli, che contribuiscono a rendere la pelle più elastica e resistente.

Quest’olio è inoltre consigliato per l’idratazione della pelle del viso e del corpo, soprattutto dopo l’esposizione al sole ed alla fine dell’estate per ridare morbidezza e vigore alla pelle, in particolare se secca o screpolata, e prepararla all’arrivo della stagione fredda.

olio-benessere_sosestetica

Alcune gocce di olio d’argan possono esser aggiunte alle vostre maschere per il viso fai-da-te se siete alla ricerca di un trattamento profondo e rinvigorente, che farà ritrovare alla vostra pelle la luminosità che cercate. In caso di rughe, è possibile applicare alcune gocce d’olio d’argan puro sulle zone interessate la sera prima di andare a dormire in modo da realizzare un impacco che distenda i tratti del viso, che laverete la mattina dopo utilizzando una saponetta vegetale, ancora meglio se realizzata da voi.

Le vostre unghie sono fragili e si sfaldano facilmente? Anche in questo caso l’olio d’argan potrà esservi d’aiuto. Potreste provare a realizzare un trattamento fai-da-te con cui coccolare le vostre unghie, unendo un  cucchiaino d’olio d’argan ed uno di succo di limone. Applicate il composto ottenuto sulle unghie prima di andare a dormire ed indossate dei guanti di cotone.

Per l’idratazione della pelle di tutto il corpo, aggiungete alcune gocce d’olio d’argan all’acqua della vasca, oppure applicatele sul vostro quanto da doccia dopo averlo inumidito ed utilizzatelo per massaggiare tutto il corpo prima di insaponarvi. Se la vostra pelle ne sente il bisogno, potrete inoltre realizzare uno scrub per il corpo miscelando del sale fino con un pochino d’olio d’argan.

Amate i massaggi? Ecco che l’olio d’argan può diventare un vostro prezioso alleato nel caso voi soffriate di contratture muscolari e crampi. Massaggiarlo sugli arti superiori ed inferiori vi aiuterà a distendere i muscoli e a rilassarvi nello stesso tempo.

L’argan può essere impiegato come rimedio naturale in caso di bruciature, in quanto ne velocizza la guarigione e cicatrizzazione, per via delle sue proprietà rigeneranti e dell’elevato contenuto di acidi grassi omega-3omega-6, preziosissimi nei processi di rinnovamento cellulare.

 

Se i vostri capelli sono deboli e sfibrati, potete dedicare loro un impacco specifico utilizzando dell’olio d’argan puro. Dovrete applicarlo sui capelli umidi con l’aiuto delle dita. La quantità d’olio da utilizzare varia a seconda della lunghezza della vostra chioma. Avvolgete poi i capelli in un asciugamano o in una cuffia da doccia e lasciate che l’impacco agisca per un’ora o più. Lavateli poi come fate abitualmente. Se i vostri capelli sono particolarmente secchi sulle punte potete utilizzare una goccia d’olio d’argan da applicare solo su di esse prima di asciugarvi i capelli. Vi aiuterà a prevenire le doppie punte e ad arginare i danni provocati dal calore del phon. Se soffrite di forfora, massaggiate alcune gocce del prezioso olio sulla cute prima di passare al lavaggio. L’olio vi aiuterà a lenire prurito ed irritazioni e con un utilizzo costante potrete veder scomparire il problema.

Ora che voi donne avete scoperto quasi tutti gli usi possibili per questo preziosissimo olio, sappiate che potreste provare a prestarlo alla vostra dolce metà in modo che possa applicarlo sul viso dopo la rasatura, per alleviare rossori e irritazioni. Ovviamente si tratta di un consiglio valido anche per le signore, sia che si utilizzino la ceretta, il rasoio o un depilatore elettrico. I rossori quando ci si depila sono infatti sempre in agguato.

Se siete in gravidanza, miscelatene alcune gocce al più economico olio di mandorle dolci per dedicarvi a massaggi efficaci nella prevenzione delle smagliature.

Grazie al mix di questi due oli ricchi di vitamine aiuterete la vostra pelle a mantenere l’elasticità originaria. Se le smagliature sono purtroppo già comparse, curatele utilizzando gli stessi due oli per migliorarne l’aspetto.

Insomma, l’olio d’argan è davvero straordinario. Nutre, ripara, idrata, rilassa, cura e rigenera. Data la sua rarità è però piuttosto costoso. Perciò vi raccomandiamo di utilizzarlo sempre in piccole quantità. I suoi principi attivi sono molto concentrati e ne bastano quindi poche gocce affinché possa agire al meglio.

fonte:http://www.greenme.it